la cittadinanza ha bisogno di avere risposte Stampa
Scritto da belvedere città futura   

Visto il particolare e problematico momento che la comunità belvederese sta vivendo, il Gruppo consiliare, vista la scarsa e poco chiara informazione, oltre a sottolineare alcuni aspetti e porre alcune domande all’amministrazione comunale,

CHIEDE

che l’amministrazione comunale adotti immediatamente provvedimenti restrittivi anche estremi volti al contenimento della diffusione dei contagi.

CHIEDE

all’amministrazione comunale la creazione di un tavolo permanente di confronto per la gestione unitaria della emergenza che coinvolga attivamente la maggioranza e l’opposizione; tavolo che può essere svolto anche in maniera telematica per facilitare i contatti, creando una stanza virtuale sicura, ove svolgere un dialogo costruttivo e prolifico, a tutto vantaggio della comunità belvederese.

CHIEDE

all’amministrazione comunale di sapere:

  1. Quanti tamponi rapidi sono stati processati e di questi quanti sono risultati positivi;
  2. Quanti tamponi molecolari sono stati processati e di questi quanti sono risultati positivi;
  3. Quanti test sierologici sono stati processati e di questi quanti sono risultati positivi;
  4. Alla cerimonia civile ufficiata presso i locali del “Museo del Mare” il 04.10.2020 se erano presenti controlli per il rispetto delle regole legate alla pandemia;
  5. Chi ha autorizzato la festa in piazza G. Grossi sabato 10.10.2020 e se erano presenti controlli per il rispetto delle regole legate alla pandemia.

Gli interrogativi sopra indicati sono volti a tutelare ed informare per tempo, e non per sentito dire, la cittadinanza, al fine di adottare tutte le misure restrittive anche volontarie ed impedire la diffusione del virus.

INVITA

i cittadini a collaborare con le istituzioni scaricando sui propri telefoni cellulari l’app. IMMUNI per poter rintracciare senza ritardo eventuali contatti con le persone contagiate oltre a:

  1. Indossare la mascherina (su naso e bocca);
  2. Lavare o disinfettare spesso le mani;
  3. Mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dalle persone ed evitare gli assembramenti.

INVIA

un messaggio di vicinanza e speranza a tutti coloro che hanno purtroppo contratto il virus, affinché possano affrontare questo “nemico” con forza, serenità e tanta fortuna. L’augurio si estende a tutti i familiari, conviventi e persone vicine che, avendo o avendo avuto contatti con i soggetti risultati positivi, sono costretti ad osservare il periodo di quarantena necessario a spezzare la catena dei contagi nella nostra cittadina.

 

Avv. Barbara Ferro Avv. Agnese Fiorillo Avv. Eugenio Greco Avv. Daniela Tribuzio Gruppo Consiliare “Belvedere Città Futura” - 19.10.2020

 

e-max.it: your social media marketing partner
 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni.Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento di questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visitare la nostra pagina cookies police.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information