cerca nel sito

Laltrasinistra, Powered by Joomla! and designed by 123WebDesign
Paola, primo banchetto per la raccolta firme in favore del Progetto di legge di iniziativa popolare sui beni comuni, sociali e sovrani PDF Stampa E-mail
Scritto da comunicato stampa   

Venerdì sera, presso l’isola pedonale di Corso Roma di Paola, è stato organizzato il primo banchetto cittadino per la raccolta firme in favore del Progetto di legge di iniziativa popolare sui beni comuni, sociali e sovrani.
L’iniziativa a tutela dei beni comuni è promossa sulla scia dell’egregio lavoro portato avanti nella Commissione Rodotà nominata nel giugno 2007 per riformare le norme del Codice Civile concernenti i beni pubblici. Ad oggi il Comitato promotore del Progetto di legge porta avanti quanto di buono realizzato e prospettato dall’insigne giurista e politico di origini Arbëreshë – Cosentine.

L’iniziativa paolana fa il paio con tutte le altre nell’intera nazione italiana, dove con seminari approfondimenti e banchetti, gli attivisti cercano di spronare i cittadini a sposare la causa della battaglia politica. Del resto, a Paola così come in tutti i centri dove i promotori sono scesi in piazza, i consensi da parte delle persone sono stati numerosi. Il Progetto di legge mira difatti alla previsione dei Beni Comuni, ossia alla tutela e salvaguardia di tutti quei beni di particolare pregio naturalistico, paesaggistico e strutturale di cui è necessario porre dovute misure di manutenzione e salvaguardia affinché ne abbiano godimento chi vive il presente e le generazioni future, attraverso un disciplinamento giuridico alla stregua degli usi civici.

Il testo del progetto di legge consultabile al sito: https://generazionifuture.org/legge_di_iniziativa_popolare.pdf pone una classificazione puntuale dei diversi beni comuni, scardinando le norme civilistiche degli anni Quaranta, prevedenti la sola contemplazione nel Codice di beni pubblici e privati.

I moduli per la raccolta firme sono disponibili anche all’ufficio elettorale del comune di Paola presso il piano terra del complesso Sant’Agostino, aperto dalle 08:30 alle ore 13:00, dal lunedì al venerdì.
 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni.Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento di questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visitare la nostra pagina cookies police.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information