cerca nel sito

Laltrasinistra, Powered by Joomla! and designed by 123WebDesign
Tari + 9%, Barbara Ferro: non devono essere i cittadini a pagare i costi di una gestione fallimentare dei rifiuti PDF Stampa E-mail
Scritto da barbara ferro   

Con delibera di Consiglio Comunale n. 3 del 29.03.2019 l’Amministrazione uscente ha aumentato le tariffe relative alla raccolta dei rifiuti, la c.d. TARI ( + 9% per la parte variabile e tra il + 6% e + 8% per la parte fissa).

Ancora una volta siamo costretti a porre l’accento sulle scelte politico-amministrative di una Giunta che si è dimostrata incapace di avviare un sistema di raccolta differenziata efficace, economico ed efficiente, che ancora una volta pretende dai cittadini un ulteriore sforzo economico in un periodo di estrema crisi, chiedendo di pagare i costi passivi di una gestione fallimentare dei rifiuti. È la Comunità Europea che ci indica la strada: “chi più inquina più paga” (direttiva Europea 2008/98/CE); ma il nostro paese va in direzione opposta: se da un lato l’attuale amministrazione sostiene che la percentuale di rifiuti differenziati è aumentata, per tutta risposta aumenta anche le tariffe che ognuno dovrà pagare. La regola è un’altra: più differenziata , meno rifiuti in discarica, riduzione delle tariffe.
I cittadini tutti devono rendersi finalmente conto che oggi, più di ieri, è assolutamente indispensabile tagliare il cordone con il passato e, altro che continuità con la scorsa amministrazione che, come ha dichiarato il mio competitor “ha fatto tanto e bene”, dobbiamo ripartire da zero (perché a zero siamo), ingranare la marcia giusta e soprattutto imboccare la giusta direzione!

Barbara Ferro - candidata Sindaco lista "Belvedere città futura" - 06.04.2019

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni.Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento di questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visitare la nostra pagina cookies police.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information