cerca nel sito

Laltrasinistra, Powered by Joomla! and designed by 123WebDesign
primarie Pd, Magorno: una vittoria tutta "politica" PDF Stampa E-mail
Scritto da ernesto magorno   

Il Capogruppo del Pd alla Provincia di Cosenza e Sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, esprime grande soddisfazione per lo straordinario risultato ottenuto ieri alle primarie per la designazione dei parlamentari del Pd alle elezioni politiche del 2013.

Un risultato, ottenuto con più di settemila, voti di preferenza, che assume grande valenza se si considera che Magorno, nell’area dei sostenitori di Matteo Renzi, è uno degli otto candidati  che si sono imposti a livello nazionale e praticamente l’unico del meridione d’Italia. «Come ho avuto modo di dire a Matteo Renzi, che mi ha chiamato stamattina per complimentarsi con me – dichiara Ernesto Magorno - quella di ieri non è un’affermazione personale, ma un successo che sento, doverosamente, di condividere con un gruppo di persone meravigliose che in pochi mesi è riuscito, con passione e coraggio, a costruire un’affermazione che inizialmente poteva apparire insperata. Una vittoria che è tutta “politica” e che è stata edificata, almeno nella fase iniziale, contro tutto e contro tutti. Non trovo più aggettivi validi per elogiare quanto fatto nei territori dai Comitati per Matteo Renzi. Un lavoro politico, basato sui contenuti e sorretto da un entusiasmo fuori dal comune, svolto da amici, alcuni dei quali giovani alla loro prima esperienza, che mi sento orgoglioso e felice di aver rappresentato alle primarie e che continuerò a rappresentare nel proseguo di questo percorso. A loro ed ai tanti sindaci, amministratori,  militanti ed esponenti dei sindacati e della società civile  che hanno contribuito a questo “miracolo politico” sento di dover esprimere grande e sincera gratitudine, per quello che insieme è stato fatto. Non meno sentito e caloroso è il ringraziamento che devo rivolgere all’On. Sandro Principe, per l’endorsement espresso  nei confronti della mia candidatura. Un sostegno che è frutto delle comuni radici che ci accomunano e dei sentimenti di reciproca stima e amicizia che ci legano da lunga data, ma che è anche espressione di una scelta politica coraggiosa e lungimirante, che solo un autentico riformista come l’On. Sandro Principe era in grado di fare. E’ motivo di orgoglio per me, in tal senso, la straordinaria affermazione ottenuta nella città di Rende, patria del miglior  riformismo socialista calabrese,  modello da seguire, per tutta la Calabria,  di sviluppo sostenibile e di vivibilità. Un successo, quello delle primarie di ieri, di un gruppo di persone che appartiene anche e soprattutto ai territori della nostra provincia. Penso con grande soddisfazione allo straordinario risultato ottenuto a Diamante, la mia città, ed in tutto il Tirreno cosentino, così come alle significative ed insperate affermazioni  registrate nei comuni degli altri comprensori,  ottenute  grazie all’impegno dei comitati pro Renzi, cui facevo prima riferimento. Sento, dopo il successo di ieri,  - conclude Magorno - di avere una grande responsabilità per le battaglie e le sfide che ancora ci attendono, ma questo mi incita e mi stimola a continuare a compiere quello che nelle varie tappe del mio percorso politico ho sempre fatto e continuerò a fare: mettermi al servizio dei cittadini della mia terra per rappresentarne le istanze e i bisogni e per  dar finalmente voce a territori che troppo spesso non l’hanno avuta adeguatamente». Ernesto Magorno - 30.12.2012

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni.Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento di questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visitare la nostra pagina cookies police.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information