cerca nel sito

Laltrasinistra, Powered by Joomla! and designed by 123WebDesign
il dopo primarie a Belvedere: una bella occasione PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore fabiano   

Il grande successo della competizione elettorale "interna" promossa dai partiti del centro sinistra è innegabile.

L'impulso ricevuto dalla gente incoraggia ogni componente in campo a proseguire nel lavoro politico fino alle elezioni nazionali che, con ogni auspicio, dovrà vedere la vittoria delle forze progressiste dopo i disastri del centro-destra. Belvedere Marittimo può vantare un grande successo di partecipazione, come è stato sottolineato da altri più informati di me, che fa ben sperare per il futuro della comunità locale.

E' con immenso piacere che formulo i miei complimenti a Franco Perre, segretario del Circolo PD, ed ai giovani che l'hanno coadiuvato, per l'impeccabile organizzazione. Negli interventi su questo sito del Comitato Renzi e di un Comitato Bersani noto una sottile "corsa" ad accreditarsi verso l'opinione pubblica come autori del successo di partecipazione. Credo che gran parte dei belvederesi abbia voluto esserci perchè stimolati da quanto avveniva in Italia ed appreso dai dibattiti televisivi, dalle notizie dei giornali e dalla voglia di cogliere questa occasione offerta per sperare di farla finita con il berlusconismo.

Come spiegarsi altrimenti che circa il 10 per cento dei votanti ha espresso il proprio consenso a Vendola quando nel nostro comune non esiste un Circolo di SEL? Una parte, non so quanto consistente, è stata stimolata da propagandisti dei Comitati e non lo si può negare. Ora è giunto il momento, a parer mio, di guardare avanti tutti uniti modificando linguaggio e comportamenti.

Non vorremmo sentire più le parole rottamazione, apparato, nomenclatura, oligarchie. Al loro posto vorrei che si dicesse cambiamento, organizzazione, dirigenti, democrazia perchè di questo si tratta e di questo dovrà trattarsi. Ben vengano anche le primarie per scegliere i nostri candidati collegio per collegio. Ed allora tanti consensi potranno liberamente orientarsi verso personalità ritenute valide al di là dell'essere state bersaniane, renziane o vendoliane.

Ben vengano le primarie anche, per dirla con Ugo Massimilla, per la scelta del candidato Sindaco del Centro Sinistra a Belvedere. E' auspicabile che non ci siano candidati che, come alcune volte in passato, spuntino all'ultimo momento denotando incapacità di proposizione e debolezza politica da parte dei gruppi.

Spero che, archiviata la gara, anche i renziani espongano lo stemma del PD nelle loro manifestazioni di piazza o nelle sale convegni! Chiedo troppo? Salvatore Fabiano 09.12.2012

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni.Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento di questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visitare la nostra pagina cookies police.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information